Calcio Femminile

FRANCIA. MONDIALE CALCIO FEMMINILE. LA SPAGNA RIMONTA E LA NORVEGIA PASSEGGIA.

Emozioni in spagna-sudafrica. La Norvegia passeggia sulla Nigeria. La Germania non splende.

Nella seconda giornata dei mondiali di calcio femminile scende in campo il Girone B, alle 15 con la Germania e alle 18 con la Spagna.

Nel match pomeridiano, La Germania batte per 1 a 0 la Cina, le tedesche seppur brave nel gestire il gioco, non sono riuscite a splendere e ad influire sul risultato. Il gol per le tedesche lo segna Gwinn al 66°.

Nel secondo confronto di giornata, quello tra Spagna e Sudafrica, andata in scena allo stadio Oceane, Le Havre, si è vista la crescita e la cattiveria delle furie rosse capaci di rimontare una partita difficile, contro le sudafricane forti fisicamente che si portano in vantaggio al 25° grazie a Kgatlana.

La rimonta delle spagnole è stata favorita da due rigori concessi dal direttore di gara, al 70° e all’83° minuto, segnati entrambi da Hermoso. A chiudere i conti ci pensa Garcia all’89°.

Nel Girone A, vince a mani basse la Norvegia contro la Nigeria, assente per protesta la pallone d’oro norvegese Ada Hegerberg.

La partita si chiude virtualmente primo tempo. Al 17° Reiten porta in vantaggio le scandinave sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Al 34° Utland allunga le distanze trovando un gran gol, Oluehi non riesce a smanacciare in calcio d’angolo. La nigeriana, Ohale, al 37° mette il pallone dentro la sua porta e permette alla Norvegia di fissare il risultato sul 3 a 0. Nel secondo tempo il risultato non cambia, poche occasioni create e Nigeria che si arrende prestissimo alla potenza delle nordiche.

Le gare in programma domani vedranno l’esordio delle nostre azzurre contro l’Australia. Le ragazze di Bartolini si sono prefissate di passare il turno e per riuscirci sarà importante vincere domani.

Le altre sfide in programma domani sono: Brasile – Jamaica ore 15:30, Inghilterra – Scozia ore 18:00,