Mese: marzo 2019

PAVIA. VIOLENZA ALL’ASILO NIDO, ARRESTATA UNA MAESTRA.

Comando Provinciale Pavia

Nonostante i diversi servizi svolti dalle forze dell’ordine in favore dei minori, le fiamme gialle pavesi hanno dovuto registrare un nuovo episodio di maltrattamenti a danno dei più piccoli proprio all’interno di quelle strutture che, di contro, sarebbero deputate a tutelarli ed educarli.

Tutto è iniziato quando, nel piccolo comune di Varzi, sono iniziate a circolare voci sempre più insistenti su presunte condotte anomale poste in essere dalla titolare di un asilo nido.

Le indagini, delegate dall’AG pavese alla Guardia di Finanza, hanno, nel giro di pochi mesi, purtroppo confermato quelle voci e i censurabili comportamenti tenuti dalla maestra dell’asilo nido di Varzi (PV).

Determinanti sono stati i filmati girati all’interno dell’asilo che documentano le ripetute violenze, di natura fisica (spinte, strattoni e schiaffi) e psicologica, inflitte ai bambini di età compresa fra 1 e 3 anni.

Le prove raccolte dalla Guardia di Finanza hanno immediatamente indotto l’autorità giudiziaria pavese a disporre la misura della custodia cautelare domiciliare nei confronti di M.F. di 50 anni, titolare della struttura, e a denunciare a piede libero due collaboratrici per abuso dei mezzi di correzione nei confronti di minori.

Il tempestivo intervento delle Fiamme gialle vogheresi ha consentito di porre fine ai maltrattamenti e ai metodi punitivi ampiamente adottati all’interno dell’asilo.

L’operazione odierna conferma il costante impegno della Guardia di Finanza a tutela della collettività e della salvaguardia e protezione dell’incolumità e dignità umana, soprattutto a favore delle fasce più deboli.

ALESSANDRIA. ESPOSIZIONE CANINA AMATORIALE NEL “CORTILE DEI PELOSI”.

Alessandria, 28 marzo 2019

COMUNICATO STAMPA
Esposizione canina amatoriale presso il ‘Cortile dei Pelosi’
6 Aprile ore 18.30

Sabato 6 aprile, alle ore 18.30, nell’ambito della manifestazione ‘Corso Acqui alla Ribalta’ si terrà presso Fido Clean, il ‘Cortile dei Pelosi’ in corso Acqui, 172 l’esposizione canina amatoriale ‘La simpatia è quella che conta!’ aperta a cani di tutte le razze con o senza pedigree e meticci.
Le iscrizioni, al costo di 5€, potranno esser effettuate entro le ore 17 del 6 aprile. L’esposizione inizierà alle ore 18.30. Alla esposizione e alla premiazione sarà presente l’assessore al Welfare Animale del Comune di Alessandria, Giovanni Barosini.
Saranno premiati i primi tre cani classificati nelle seguenti categorie:
cane più simpatico;
cane di razza più bello;
cucciolo più tenero (si precisa che non possono partecipare cuccioli di età inferiore ai 4 mesi);
cane più longevo.
Saranno previsti premi per tutti gli amici a quattro zampe in passerella
Nelle giornate di sabato 6 e domenica aprile, nel ‘Cortile dei Pelosi’ saranno presenti gli stand delle associazioni animaliste.
“Come Assessore al Welfare Animale sostengo con favore questa iniziativa – ha commentato l’assessore al Welfare Animale, Giovanni Barosini -. Sono contento della sensibilità e dell’attenzione dimostrate dall’Associazione Commercianti del Cristo per aver inserito nel calendario degli eventi di questa già ricca manifestazione, anche un importante spazio dedicato ai nostri amici a quattro zampe e alle associazioni animaliste che operano con tanta passione, ma anche tanti sacrifici sul nostro territorio. La sensibilità animalista nella nostra Città sta crescendo sempre di più e questo diventa per noi uno stimolo per lavorare sempre meglio e con maggiore entusiasmo, su questi temi che ci stanno molto a cuore”.
Per informazioni è possibile rivolgersi al numero: 345/2806045
                                                                                        

ALESSANDRIA. “ALESSANDRIA SCOLPITA” A PAVIA.

Alessandria, 28 marzo 2019

COMUNICATO STAMPA


‘Alessandria Scolpita’ a Pavia

Oggi, giovedì 28 marzo, si svolgerà a Pavia, alle ore 17.30, al collegio Ghislieri, una tavola rotonda di presentazione e promozione della mostra alessandrina “Alessandria Scolpita’ dal titolo “Sentimenti e passioni tra Gotico e Rinascimento: intorno alla mostra Alessandria scolpita”. All’incontro, che si aggiunge a quelli già realizzati a Savona, Crema, Torino e Genova e che anticipa quello previsto a Milano al Castello Sforzesco, parteciperà il sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco che, oltre a portare il saluto della Città, interverrà sui contenuti della mostra e sui progetti di rilancio culturale di Alessandria.
La rassegna di Palazzo Monferrato, organizzata per celebrare gli 850 anni di fondazione della Città di Alessandria sta riscuotendo un notevole interesse tra un pubblico non solo locale e ha già ottenuto importanti recensioni della stampa specializzata.
All’incontro parteciperanno, inoltre, Roberto Livraghi, direttore di Palazzo Monferrato e Fulvio Cervini, curatore della rassegna.

ALESSANDRIA. LAVAZZA MUSEUM, SOLUZIONI INNOVATIVE PER ALESSANDRIA.

Alessandria, 28 marzo 2019

COMUNICATO STAMPA


Il sindaco Cuttica al Lavazza Museum
Soluzioni innovative per Alessandria

Il sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, ha visitato ieri, giovedì 27 marzo, insieme al dirigente dei servizi culturali del Comune di Alessandria, Rosella Legnazzi, e a Sasha Camperio della Borsalino, il Lavazza Museum di Torino, il più recente dei musei torinesi e con servizi all’avanguardia.
“Ho voluto di recarmi di persona, insieme al dirigente dei Servizi Culturali del nostro Ente a visitare il Lavazza Museum. Si tratta di un museo decisamente all’avanguardia per i servizi offerti alla clientela e la nostra visita è stata funzionale a raccogliere informazioni per l’organizzazione la gestione del Borsalino Museum a cui stiamo lavorando in collaborazione con la proprietà, come prevede, la convenzione che abbiamo stipulato, e in esecuzione del contratto di appalto per l’allestimento multimediale sottoscritto con l’impresa Gruppofallani.
Stiamo seguendo parallelamente tutto lo stato di avanzamento dei lavori e nell’ottica di fornire un servizio altamente qualificato e di ultima generazione, abbiamo voluto visionare gli allestimenti e le soluzioni multimediali adottate e approfondire il discorso relativo alla gestione della biglietteria elettronica, del bookshop e del giftshop per i quali il Lavazza Museum è davvero all’avanguardia. Ringrazio il direttore del museo, Marco Amato e tutto lo staff, per la calorosa accoglienza e le preziose informazioni che ci ha fornito. È molto importante per una città che vuole riscoprirsi e valorizzarsi dotarsi di strumenti che siano innovativi e facilmente fruibili. Certamente il museo Borsalino per il grande interesse che susciterà nei visitatori, anche alla luce di un nuovo allestimento multimediale, non potrà prescindere da questi elementi” .

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: