Mese: luglio 2018

PRATO. CONTRABBANDO DI TESSUTI, EVASI 100 MILIONI DI EURO.

CONTRABBANDO DI TESSUTI: IMPRENDITORE CINESE EVADE OLTRE
100 MILIONI DI EURO

20113_Frode Fiscale Foto 1
Nel corso del mese di ottobre dello scorso anno, articolate indagini di polizia
giudiziaria eseguite dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria
di Prato (coordinate dalla locale Procura della Repubblica) hanno consentito
alle Fiamme Gialle di operare, nel corso di due distinte operazioni, un maxi
sequestro di tessuto – importato in Italia in contrabbando – pari a circa 10
milioni di metri lineari – custodito in Prato, presso capannoni industriali e di
Pronto Moda ubicati nella zona del Macrolotto 1.
All’esito di una immediata analisi investigativa sono emerse – fin da subito –
utili risultanze che hanno portato, a seguito di condivisione con la locale
Procura della Repubblica, a eseguire approfondimenti, soprattutto di natura
economico-finanziaria e valutaria, finalizzati ad accertare l’ipotesi
investigativa dell’illecita importazione in contrabbando dell’ingente
quantitativo di tessuto sequestrato e a seguire i flussi finanziari ad esso
collegati.
Gli investigatori hanno così individuato in due società Pratesi, ufficialmente
detenute ed amministrate da prestanome, i soggetti economici artefici della
frode doganale e fiscale.
Le conseguenti valorizzazioni degli elementi informativi raccolti e le attività
ispettive e di analisi sui flussi documentali, di merce e di denaro avviati,
hanno consentito uno sviluppo investigativo transfrontaliero delle indagini
permettendo di corroborare – pienamente – l’ipotesi di reato per cui si stava
procedendo, di identificare compiutamente (segnalandolo all’A.G. per reati
evasivi, di contrabbando aggravato ed esibizione di documentazione falsa) il
titolare di fatto e di rafforzare l’intero impianto accusatorio con il
coinvolgimento di società di comodo collocate all’estero che hanno favorito la
frode. Gli accertamenti svolti, ricorrendo anche a mirati controlli sui flussi
finanziari che hanno agevolato la ricostruzione di numerose transazioni
commerciali, fraudolentemente occultate al fisco, hanno consentito di far
emergere ricavi occultati per circa 100 milioni di euro, la conseguente
evasione dell’IVA per circa ventidue milioni di euro, dell’IRAP per circa
tre milioni di euro, nonché diritti doganali evasi pari a circa duecentomila
euro.
Gli esiti della complessa operazione emergono grazie ad un modulo
investigativo oramai collaudato dal Corpo che pone a base sempre più la
piena valorizzazione in campo investigativo di Polizia economico-finanziaria e
valutaria degli elementi informativi acquisiti sia in attività di intelligence che di
polizia giudiziaria e amministrativa, attivando in modo sempre più strutturato
lo scambio informativo istantaneo, in campo amministrativo e giudiziario, con
i collaterali organismi investigativi operanti nei vari paesi Europei (sempre più
rafforzato dalle convenzioni esistenti e dai protocolli siglati dalla Guardia di
Finanza) o extracomunitari.
Una visione d’assieme, quindi, quella della Guardia di Finanza sul territorio
produttivo della provincia, caratterizzata dall’integrazione fra compiti di polizia
economico-finanziaria e funzioni di polizia giudiziaria, con specifica
valorizzazione della capacità di sviluppare attività investigative, soprattutto
transnazionali, estese a tutte le implicazioni di carattere criminale, economico
e finanziario, che consente una strategia operativa di intervento nei settori
d’interesse istituzionale a 360°, su tutti quei fenomeni di frode piú strutturati e
intensificati su quelle aree con maggiore densità di strutture produttive, come
appunto le aree del triangolo industriale presente sul territorio tra la provincia
di Firenze, Prato e Pistoia sulle quali i reparti del Corpo lavorano in stretta
sinergia, tra loro e con le Procure della Repubblica competenti.

ALESSANDRIA. MUSICA IN COMUNE, PERFORMANCE DI JAZZ E PITTURA DAL VIVO.

Musica in Comune
Performance di Jazz e Pittura dal vivo
Continuano gli appuntamenti del ricco cartellone de ‘L’Estate delle Stelle’, la stagione estiva della Città di Alessandria.

image001
Mercoledì 25 luglio, con inizio alle ore 21, si svolgerà nel cortile del palazzo comunale l’evento ‘I colori del Suono’, una performance live di improvvisazione jazzistica e pittura istantanea a cura del trio Jazz ‘Penotti’ (Giorgio Penotti, sax tenore;Silvio Barisone, chitarra e Stefano Solani, contrabbasso) con il pittore alessandrino, Davide Minetti.
Arte e jazz si incontreranno in una performance dove pittura e musica nascono contemporaneamente, dall’improvvisazione, con l’obiettivo di far dialogare strumenti musicali e pennelli in una location insolita, il cortile di palazzo Rosso, dando vita ad un percorso creativo che si alimenta con la fusione dei linguaggi.
“Si tratta di una performance innovativa che ci permetterà di apprezzare la maestria degli artisti sia in ambito musicale che pittorico – ha spiegato l’assessore alle Manifestazioni ed Eventi del Comune di Alessandria, Cherima Fteita Firial -. Una nuova forma di intrattenimento che nasce dalla fusione dei linguaggi come punto di partenza del percorso creativo e che sfrutta le potenzialità di una location nuova come quella del cortile del palazzo comunale. Per una sera il Comune di Alessandria si trasformerà in un teatro all’aperto per regalare agli alessandrini una piacevole serata di mezza estate con le eccellenze del nostro territorio”.

ALESSANDRIA. TENTONI E PRESTIA SONO GLI ACQUISTI PRESENTATI OGGI DA CERRI. AL VIA ANCHE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI.

DSC_2336

Presentati oggi i due nuovi acquisti dell’Alessandria, stiamo parlando di Tentoni, già sceso in campo sabato pomeriggio contro la Vogherese e Prestia, che dopo un mese intero di trattative approda finalmente in grigio, ”Un regalo che ha voluto fare il presidente ai suoi tifosi” queste le parole del ds. Cerri.

 

 

Dopo la presentazione dei due nuovi calciatori è stata presentata la nuova campagna abbonamenti, ricca di novità e curiosità.

DSC_2393.JPG

”Uniti da una sola fede” così recita il nuovo slogan e le due mani che si stringono sono il simbolo, colorate di grigio e griffate dal celebre Orso che da un’invocazione in dialetto ormai diventata mantra: Adoss.

DSC_2360

Rispetto alla scorsa stagione c’è una novità: la sottoscrizione della Supporter Card o Tessera del Tifoso non sarà più obbligatoria per acquistare il pacchetto di 18 gare casalinghe del campionato 2018/2019. La società grigia proporrà comunque ai propri sostenitori una fidelity card, la Grey Member, valida 5 anni e che garantirà ai tifosi diversi vantaggi e la partecipazione alle promozioni che la società deciderà di attivare.

Come spiega Borio, La Grey Member sarà indispensabile in caso di decisioni e limitazioni stabilite dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e dalla Questura competente per poter seguire la squadra in trasferta.  Le Tessere del Tifoso e le Supporter Card in corso di validità saranno comunque utilizzabili per caricare l’abbonamento alla stagione sportiva 2018/19.

 

Non manca, anche quest’anno, l’omaggio agli abbonati: un buono da spendere nel negozio di prodotti ufficiali dei grigi, Orshop, del valore di 10 euro per gli abbonati di curva, rettilineo e tribuna laterale Speciale Parterre, 15 euro per tutti gli altri settori.

DSC_2349

Il via ufficiale scatterà il 26 luglio. I tifosi potranno recarsi nella sede dell’Alessandria allo stadio Moccagatta dalle 15 alle 19 di giovedì e venerdì. Gli uffici di via Bellini apriranno poi dal 30 luglio al 3 agosto, dalle 17 alle 19 e il 4 agosto dalle 9.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 19.

Foto e articolo Andrea Amato

ALESSANDRIA. PROVVEDIMENTI VIABILI PER SCAVO FIBRA OTTICA NEL QUARTIERE PISTA.

Alessandria, 23 luglio 2018
COMUNICATO STAMPA
Provvedimenti viabili

image001

Lavori di scavo per rete fibra ottica al quartiere Pista – da lunedì 23 luglio

Per consentire lo svolgimento dei lavori di scavo (area cantiere per attività di posa pozzetti, scavo tradizionale e minitrincea per realizzare rete fibra ottica FTTH) al quartiere Pista, dalle ore 8:30 del giorno 23 luglio 2018 per un periodo quantificato in giorni 40 consecutivi e naturali, sarà vietata la sosta con rimozione forzata nelle seguenti strade:
corso IV Novembre, nel tratto da via Mensi a piazza Mentana e nel tratto da via Ardigò a via Trento;
via Rivolta, tratto compreso tra corso IV Novembre e via Abba Cornaglia;
via Abba Cornaglia, tratto compreso da via Mensi a via Manzoni;
via Manzoni, tratto compreso tra corso IV novembre e il civico 20;
via G. Galilei, tratto compreso da via Manzoni a corso IV Novembre;
via Ardigò, tratto compreso da via G. Galilei e via Palermo;
via Pacinotti, tratto compreso da corso IV novembre fino al civico 27;
via Palermo, tratto compreso da via Ardigò a piazza Mentana;
via Trento, tratto compreso da corso IV Novembre a corso Romita;
via Trieste, tratto compreso da via Pacinotti a corso XX Settembre;
corso Romita, tratto compreso da via Pacinotti a corso XX Settembre;
corso XX Settembre, tratto compreso da corso Romita fino al civico 42 .

Lavori di scavo in via 1821 – da martedì 24 luglio

Per la necessità di autorizzare la chiusura di via 1821 per lo svolgimento dei lavori di scavo per manomissione suolo pubblico per posa pozzetti di realizzazione rete fibra ottica FTTH, dalle ore 8.30 alle ore 18 del giorno 24 luglio 2018, saranno vietati il transito e la sosta con rimozione forzata in via 1821, nel tratto da piazza Don Soria a via Santa Caterina da Siena. In caso di avverse condizioni meteorologiche, la chiusura sarà prorogata al giorno successivo.
Lavori di ripristino del fondo stradale in via Galvani (civico 22) – dal giorno 20 luglio 2018

Per consentire lo svolgimento dei lavori stradali di ripristino del fondo stradale a seguito di cedimento del sottosuolo in via Galvani nei pressi del civico 22, dalle ore 7 del giorno 20 luglio 2018 sino al termine dei lavori, sarà posto in atto un restringimento della carreggiata con occupazione di una corsia di transito con contestuale istituzione di un senso unico alternato regolato da movieri e/o da apposito impianto semaforico funzionante per tutto il periodo dei lavori. Contestualmente sarà istituito divieto di sosta con rimozione forzata, limitatamente al tratto di intervento

Lavori edili di pulizia canali di gronda del condominio di via Pisacane 39/43 – 30 luglio 2018.

Per la necessità di autorizzare il transito e la sosta di una piattaforma aerea per consentire lo svolgimento dei lavori di pulizia canali di gronda dello stabile ubicato in via Pisacane 39/43, in programma il 30 luglio, dalle ore 8.30 alle ore 14.30, vigerà il divieto di transito e di sosta con rimozione forzata in via Pisacane, nel tratto compreso fra i civici 37/43 con contestuale istituzione del doppio senso di circolazione, gestito da movieri, nel tratto stradale a senso unico in immissione da via Monteverde.

Trasloco in via San Francesco d’Assisi – Lunedì 23 luglio

Per permettere lo svolgimento di un trasloco in via San Francesco d’Assisi mediante il posizionamento di mezzi operativi, in programma il giorno 23/07/2018, dalle ore 10 alle ore 23, saranno vietati il transito e la sosta con rimozione forzata in via San Francesco d’Assisi, nel tratto compreso fra via Bergamo e via Legnano, per il posizionamento dei mezzi operativi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: