ATTUALITA'

GERUSALEMME. LA SCURE DELLA CENSURA DI ISRAELE SU FACEBOOK,TWEETER, YOU TUBE E LE ALTRE PIATTAFORME SOCIAL

PUBBLICATO IL 30/07/2018 DI INVICTA PALESTINA

Israele approva il progetto di legge su Facebook che autorizza la cancellazione di contenuti considerati funzionali all’incitamento.

Secondo tale dichiarazione, la legge includerebbe i contenuti di Facebook, Twitter, YouTube e altre piattaforme Internet.
17 luglio 2018

Come riportato dall’agenzia di stampa Quds, la Knesset israeliana ha approvato la prima lettura di quella che viene chiamata la “Legge di Facebook” che stabilisce la cancellazione di contenuti dai social media. Sono previste una seconda e una terza lettura nei prossimi giorni.
La Knesset ha dichiarato che il disegno di legge, quando sarà approvato definitivamente, autorizzerebbe il tribunale a ordinare l’eliminazione di contenuti di Internet se questi “danneggiano la sicurezza delle persone, la sicurezza pubblica, economica, statale o vitale delle infrastrutture”.
Secondo tale dichiarazione, la legge includerebbe i contenuti di Facebook, Twitter, YouTube e altre piattaforme Internet.
Riguarderebbe anche motori di ricerca come Google e impedirebbe che alcuni contenuti vengano visualizzati nei risultati di ricerca.

Trattamento israeliano dei palestinesi – Cartoon [Sabaaneh / MiddleEastMonitor]
Traduzione: Grazia Parolari – Invictapalestina.org
Fonte: https://www.middleeastmonitor.com/20180717-israel-pass-facebook-bill-which-will-authorise-deleting-content-considered-incitement/#.W03gA1cbBzI.facebook