NAZIONALE

WEMBLEY. L’ITALIA PAREGGIA NEL FINALE. DI BIAGIO “L’ATTEGGIAMENTO È QUELLO GIUSTO”

L’amichevole tra Inghilterra e Italia finisce sull’1 a 1 dopo una gara di crescita e spirito da parte degli azzurri e di velocità e astuzia per gli inglesi.

Nel primo tempo tre azioni, tutte di Ciro Immobile, nel giro di 10 minuti fanno tremare i tifosi di casa, dove il numero 17 della nazionale recupera palloni insidiosi e tira in porta ma senza trovare fortuna. Il gol della nazionale Inglese arriva grazie ad una ingenuità difensiva azzurra che lascia scoperta la porta e con un’esecuzione veloce di un calcio di punizione per i padroni di casa permette a Vardy di ritrovarsi faccia a faccia con Donnarumma, che non riesce a fermare il tiro.

Nei primi 20 minuti del secondo tempo l’Italia prova più volte a superare la metà campo ma senza riuscirci, complice un centrocampo compatto e organizzato.

Di Biagio cambia Candreva e inserisce Chiesa, rivelato poi un cambio chiave per la partita, infatti, proprio il giovane esterno destro della Fiorentina a 5 minuti dalla fine si procura un calcio di rigore, confermato poi dal Var e sul dischetto si presenta Insigne, che si prende carico di una responsabilità pesantissima, ma non sbaglia.

Di Biagio ai microfoni Rai dichiara “soddisfatto per il risultato, potevamo fare di più” aggiunge “è una rosa giovane, che deve migliorare ma l’atteggiamento è quello giusto”.

Categorie:NAZIONALE, SPORT