NOTIZIE DAL MONDO

WASHINGTON. IL TWEET DI TRUMP:”FA FREDDO,SERVIREBBE UN PO DI RISCALDAMENTO GLOBALE”.

Il presidente degli Usa,Donald Trump, Scrive come un bambino che odia l’ora di scienze e non solo quella:è un vecchio affetto da paranoia, disturbi della personalità,ossessionato da manie di persecuzione.

La campagna elettorale è finita,ma non per Donald che prosegue con le sue elucubrazioni come quando liquidava il riscaldamento globale come una «bufala» inventata dai cinesi per «azzoppare» l’economia americana.

Il presidente, Donald Trump, giunto al potere,guidato dal suo egocentrismo prende in giro gli scienziati del clima che mettono in guardia dai rischi del cambiamento climatico.

DSC_5425

Con il tweet vacanziero di fine anno, da Palm Beach, in Florida,scrive: “Sulla costa Est potrebbe essere il Capodanno più freddo mai registrato. Potremmo usare un po’ di quel riscaldamento globale, per difenderci dal quale il nostro Paese, ma non altri Paesi, stava per pagare trilioni di dollari. Copritevi bene!”.