ATTUALITA'

GIEBEN. L’ASINO SI MANGIA LA MACLAREN,MA POI SI GIUSTIFICA:”PENSAVO FOSSE UNA GROSSA CAROTA”.

TRA ASINI CI SI INTENDE SEMPRE,IL PRIMO GUIDA UN BOLIDE DA CENTINAIA DI MIGLIAIA DI EURO,IL SECONDO AMA FARE UNA DIETA VARIEGATA A BASE DI CAROTE E FIBRA DI CARBONIO.QUELLA DELLA MACLAREN PER INTENDERCI.

L’asino,”Vitus”,provando vicino al suo recinto una grossa carota arancione decise di fare qualche assaggio qua e là,ma il proprietario dela carota,un’auto sportiva McLaren arancione, non ha gradito ritrovare la costosa auto con la carrozzeria mangiata ed ha citato in giudizio il proprietario dell’asino,che a suo dire avrebbe arrecato un danno di oltre 5 mila euro alla carrozzeria dell’auto.

Markus Zahn, proprietario dell’auto, ha tentato invano di ottenere il risarcimento del danno provocato dall’animale. Gli agenti di polizia intervenuti per effettuare gli accertamenti hanno stabilito che “Vitus” potrebbe aver scambiato la McLaren,incautamente parcheggiata di fronte al suo recinto, per una grossa carota.

Il proprietario di “Vitus” da canto suo gli ha detto:”Dovevi cercarti un posto migliore per parcheggiare” la carota arancione.

Categorie:ATTUALITA'