ASTI. BOMBA CARTA CONTRO IL CENTRO DI SALUTE MENTALE.

Una bomba carta è stata fatta esplodere contro l’edificio dell’Asl in via Scotti che ospita il Centro di salute mentale e quello per la valutazione dell’Alzheimer,ma non è la prima volta che strutture pubbliche ed esercizi vengono presi di mira ad Asti dalla mano di ignoti attentatori.

images (2)

E’ successo nel dicembre del 2016 quando fu preso di mira il Buster coffee nel centro di Asti,nel 2017 quando fu preso di mira il Tempio di Testimoni di Geova nel villaggio San Fedele  e il centro di prenotazioni dell’ospedale di Asti dove una bomba carta fu fatta esplodere davanti alle vetrine del CUP.

 download (31)

 

L’ultimo episodio è accaduto nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 agosto,l’ordigno ha danneggiato il meccanismo del cancello elettrico,solo per un caso il parcheggio adiacente era vuoto e non sono state coinvolte autovetture o persone.

Il forte boato è stato udito nella zona ed ha svegliato i residenti della zona. Dopo le segnalazioni dei residenti sul posto sono intervenuti i Carabinieri ed i vigili del fuoco per effettuare i primi rilievi. Il ritrovamento di alcuni pezzi di carta con i quali è stato confezionato l’ordigno fanno pensare   a un atto di teppismo piuttosto che ad una vendetta o un atto intimidatorio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...