LODI. IL CAPOTRENO SI FERISCE DA SOLO POI INVENTA UNA AGGRESSIONE ARMATA.

Il capotreno mercoledì 19 luglio aveva denunciato di essere stato accoltellato da un uomo di colore sul Regionale Trenord delle 7 da Piacenza a Milano Greco Pirelli. 


Il caso è stato dalla polizia di Lodi e dalla Scientifica che ha analizzato i filmati delle telecamere delle ferrovie.

L’uomo è stato accusato di calunnia e simulazione di reato.

L’uomo si è ferito da solo alla mano con un coltello preso dalla sua cucina di casa. 

Il Procuratore Angelo Chiaro ha spiegato:”Si è inventato tutto, la vicenda va letta come segnale di esasperazione per la situazione che stanno vivendo”.

Il capotreno tra le giustificazioni del gesto ha detto di aver indicato come suo aggressore un ghanese di 25 anni perché aveva avuto un alterco il giorno prima e che temeva di rincontrare sul treno. 

Ha simulato l’aggressione dando la colpa all’africano. La procura sta indagando per capire se l’alterco ci sia stato o forse potrebbe non essere mai accaduto. 

Le telecamere,il giorno dell’aggressione,mostrano che con il capotreno non c’era nessuno e potrebbe anche accusato di interruzione di pubblico sevizio oltre che di calunnia e simulazione di reato. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...