SASSARI.CAPOTRENO AGGREDITA E PALPEGGIATA DA IMMIGRATI,MA ERA TUTTO FALSO.

Aggredita e stuprata in treno da una banda di extracomunitari,ma era tutto falso;linfa per chi si nutre di sola ignoranza.

images (18)

La capotreno non ha sporto nessuna denuncia per il contestato episodio secondo cui  sarebbe stata aggredita e palpeggiata su un treno fermo alla stazione di Porto Torres da un gruppo di persone di nazionalità straniera. Il comunicato di Trenitalia Sardegna è laconico e fa chiarezza su un episodio che messo nuovamente in allarme l’opinione pubblica,che è già tesa per l’eccessivo numero di arrivi e sbarchi nel nostro paese,in una nota ufficiale getta acqua sul fuoco delle polemiche e spiega che:”il capotreno ha chiesto i titoli di viaggio a un gruppo di extracomunitari sul convoglio Porto Torres-Sassari. C’è stata una discussione, seppur accesa perché qualcuno non aveva il biglietto”. Poi “la dipendente ha proseguito nel suo lavoro e ha chiesto alla polizia ferroviaria, come da prassi, l’identificazione dei responsabili, com’è avvenuto”.

La ricostruzione dei fatti dell’azienda di trasporti in sintonia con quella fornita dalla Questura di Sassari che ha spiegato: “Non risulta che sia stata presentata alcuna denuncia o querela agli uffici di polizia sassaresi. Gli otto nigeriani sono stati tutti identificati e al momento nessuno di loro risulta gravato da provvedimenti di espulsione o allontanamento dal territorio dello Stato”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...