ALESSANDRIA. IL SINDACO DI ALESSANDRIA,GIANFRANCO CUTTICA DI REVIGLIASCO PRESENTA LA SUA SQUADRA: “governeremo con ironia e serieta’(parola di sindaco)”.

In una conferenza stampa molto affollata il sindaco di Alessandria,Gianfranco Cuttica di Revigliasco,ha presentato la squadra di governo della città per i prossimi 5 anni,la nuova giunta 4 donne:

Monica Formaiano,Cherima fteita firial,Cinzia Lumiera,Silvia Straneo.

5 maschi:

Davide Buzzi Langhi,Giovanni Barosini,Paolo Borasio,Riccardo Molinari,Alessandro”Ronny”Rolando.

La squadra lavorerà,parole del sindaco,con “ironia”,perché siamo ironici, e con serietà.

Servizio fotografico di Andrea Amato.

Il sindaco di Alessandria,Gianfranco Cuttica di Revigliasco,ha appena fatto in tempo a scendere dal cavallo ferrato(motocicletta),domenica in occasione del 72° motoraduno internazionale che lo ha visto per la prima volta protagonista in veste di sindaco,che ha convocato la conferenza stampa per presentare la sua squadra di governo.

 

La scelta degli assessori è avvenuta dopo una lunga serie di confronti e discussioni,ma questo,ormai,appartiene alla cronaca del recente passato, ora la giunta è fatta ed è ora di lavorare al governo della città per affrontare i non pochi problemi che ancora la fanno annaspare nella palude.

Avremmo voluto che il nuovo sindaco di Alessandria spiegasse quali programmi e risorse intende mettere in campo per combattere la disoccupazione, perdita di reddito e la ripresa che ancora non si vede all’orizzonte,ma avrà tempo è modo per presentare un programma dettagliato su come intende rilanciare l’economia cittadina e realizzare l’obbiettivo della piena occupazione.

Rilancio del commercio del centro storico,ripresa dei consumi e creazione di nuove attività commerciali.

Rilancio dell’edilizia,nuovi insediamenti produttivi e ripresa delle attività industriali.

Un punto fermo del sindaco e della giunta è destinato alla sicurezza,assessore sicurezza e polizia urbana, Alessandro”Ronny”Rolando,su cui Cuttica ha giocato le sue carte con la presenza in città del segretario del Carroccio,Matteo Salvini,che ha anche promesso di ritornare,ma non si è capito a fare cosa? Tanto la campagna elettorale è finita anche se forse prepara il terreno per le prossime politiche che si terranno nel 2018.

Le parole del sindaco hanno lasciato trasparire una vena di polemica quando ha accennato al fatto che le elezioni si sono tenute troppo tardi e troppo a ridosso dell’estate, per cui il lavoro vero del governo potrà iniziare solo in autunno dopo la pausa estiva,ma intanto per venerdì è previsto anche l’insediamento del consiglio comunale.

Alla presentazione non sono mancati i convenevoli,le strette di mano,gli abbracci  e i sorrisi,qualche volta solo di circostanza,ma la politica è anche questo e quando la squadra da mettere insieme è una “aggregazione” di liste qualche storta di naso ci può anche stare: ricordiamo che alle elezioni sono state presentati 8 candidati sindaci e 21 liste di appoggio.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...