ALESSANDRIA. 72° MOTORADUNO INTERNAZIONALE.

Le polemiche dei giorni scorsi sull’ingresso dei centauri nel Santuario di Castellazzo Bormida non ha scoraggiato la partecipazione di migliaia di Centauri al 72° motoraduno.

I motociclisti arrivati da tutta Europa e per l’occasione anche dagli Stati Uniti hanno pagato l’iscrizione di 10 euro per partecipare alle iniziative dedicate al motoraduno,con il 10 % in più di iscrizioni il comitato organizzatore può ritenersi più che soddisfatto.

Servizio fotografico di Andrea Amato.

Il numero ufficiale delle iscrizioni comunicato dagli organizzatori è stato di 1.300,ma come tutti gli anni i partecipanti non organizzati dai motoclub sono stati molto più numerosi;provenienti da tutta Europa e  dall’America con un rappresentante giunto dalla California,che per poter partecipare ha spedito la sua due ruote da una parte all’altra dell’oceano.

 

Il clima favorevole,ma non troppo,afa e caldo hanno fatto i padroni della giornata e qualche vittima che si è collassata per il troppo caldo ed è stata soccorsa dal 118, gli eventi organizzati da Confesercenti in centro città hanno attratto molti più centauri di quanti si siano iscritti al raduno.

Alle 10 la Messa con benedizione al santuario della Madonnina,a seguire la sfilata di 12 chilometri fino a piazza Garibaldi nel centro di Alessandria,la prima uscita con giro su un cavallo d’acciaio,da trasportato senza carrozza né portantini, per il nuovo sindaco di Alessandria,Gianfranco Cuttica di Revigliasco, le autorità e gli amministratori posizionati sul palco d’onore,i gruppi organizzati e i singoli rider sono stati accolti dal folto pubblico assiepato lungo il tragitto.Gli indiani d’America con arco,frecce,penne e piume in sella alle vespe sono stati i più applauditi ed hanno vinto la 72^ edizione del motoraduno,i segnali di fumo non sono serviti perché di fumo nel centro di Alessandria,oggi,ce ne era parecchio visto la quantità di motori scoppiettanti e fumosi che hanno percorso le strade di Alessandria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...