ASTI. IL NEO SINDACO DI ASTI,RASERO:LA NOMINA DEI NUOVI ASSESSORI PUÒ ATTENDERE,FORSE LA PROSSIMA SETTIMANA.

Asti. La composizione della nuova giunta comunale di Asti può attendere,lo ha fatto sapere il neo sindaco ha già fatto sapere. La nomina dei nuovi assessori: «Se ne riparlerà tra una settimana». I papabili alla carica di assessore potrebbero,e ripetiamo potrebbero,essere: il medico Gianfranco Imerito,Movimento Galvagno,sicuro alla poltrona della Cultura,carica già ricoperta in passato. 

Loretta Bologna, amministratrice di condomini e sostenitrice di Rasero, Turismo o anche andare ai Servizi sociali,carica appetita anche da Mariangela Cotto, ex assessore regionale,e da Piero Botto, direttore del Cogesa. 

Il commercialista Renato Berzano al Bilancio,ma che potrebbe anche andare a Marcello Coppo, avvocato di Fratelli d’Italia o Andrea Giaccone (Lega Nord) inseriti nella squadra di governo della città con l’incarico alla Sicurezza. La squadra potrebbe  ampliarsi con un assessorato per il mondo giovanile: lo Sport,il cui nome più accreditato  è  Claudio Giovannone ,il patron dell’Orange scudettato di calcio a 5 oppure di Beppe Giannini, il patron di Albatros comunicazione che organizza gli eventi  in città:  StraAsti e memorial «Ferraris» di calcio giovanile. Walter Rizzo è l’altro no.e che potrebbe concorrere allo sport, docente di educazione fisica e preparatore atletico di pallavolo. Alle manifedtIl neo sindaco ha già fatto sapere che per ora la nomina dei nuovi assessori non è ancora all’ordine del giorno. «Se ne riparlerà tra una settimana» è stata la sua secca precisazione. Che però non chiude le illazioni sui nomi dei papabili: anzi si scatena la ridda delle voci. Tra i «sicuri» componenti della futura giunta viene dato il medico Gianfranco Imerito(Movimento Galvagno) che potrebbe tornare a occupare la poltrona della Cultura che aveva già gestito in passato. 

Loretta Bologna, bionda amministratrice di condomini e attivissima sostenitrice della coalizione di Rasero potrebbe diventare la nuova referente del Turismo o anche andare ai Servizi sociali: un incarico quest’ultimo a cui si dice potrebbero essere destinati anche Mariangela Cotto, che di esperienza nel campo ne ha da vendere (è stata anche assessore regionale) oppure Piero Botto, direttore del Cogesa e da sempre impegnato nel mondo del volontariato. Il commercialista Renato Berzano potrebbe avere il profilo anche professionale adatto per occuparsi del Bilancio, così come Marcello Coppo, avvocato di Fratelli d’Italia o Andrea Giaccone (Lega Nord) a loro volta potrebbero essere inseriti nell’ipotetica squadra di «governo» della città con l’incarico alla Sicurezza . Addirittura più ampia ancora la rosa dei possibili nuovi referenti di un assessorato a suo modo anche «strategico» per il mondo giovanile: lo Sport. E qui girano nomi anche di «esterni» come quelli di Claudio Giovannone (il patron dell’Orange scudettato di calcio a 5, sul quale Rasero aveva avuto in campagna elettorale parole lusinghiere: «Mi piacerebbe coinvolgerlo nei nostri progetti») oppure di Beppe Giannini, il patron di Albatros comunicazione che organizza tanti eventi popolari in città, a cominciare dalla «StraAsti» fino al memorial «Ferraris» di calcio giovanile. Senza dimenticare un neo eletto consigliere come Walter Rizzo, docente di educazione fisica e molto noto anche come preparatore  atletico nel mondo della pallavolo di alto livello, in particolare. Alle manifestazioni Mario Vespa, già Capitano del Palio. 

Ovviamente tutto da confermare e non prima che il balletto delle totonomine sia terminato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...