BERLINO. LIBROS PROHIBIDOS NELLA FRIEDRICHSPLATZ DI KASSEL.

Il tempio dei libri proibiti,gli stessi che nel 1933 Hitler fece bruciare nella Friedrichsplatz di Kassel,è stato costruito dall’artista Argentina,Marta Minujin. La riproduzione del Partenone realizzata con 100.000 testi proibiti dal nazismo per essere appartenuti ad ebrei,marxisti o intellettuali antiregime. L’occasione: il festival dell’arte contemporanea nella città tedesca in cui Marta Minujìn ha costruito l’opera con un rapporto di uno a uno,70 metri di lunghezza,31 metri di larghezza e 10 di altezza completamente coperta di libri: “Partenòn de libros prohibitos”.

L’ opera ha potuto essere realizzata solo grazie alla collaborazione di migliaia di persone che hanno inviato libri censurati da tutto il mondo; l’artista aveva detto lanciando l’iniziativa: “Sarà uno scandalo, una monumentale opera di collaborazione di massa”. Una  iniziativa analoga era stata presentata a Buenos Aires nel 1983 per celebrare il ritorno della democrazia in Argentina.

I nuovi libri potranno essere aggiunti sull’impalcatura metallica de Il Partenón de libros prohibidos durante il festival,appesi e sigillati in una bustina trasparente per proteggerli da pioggia e intemperie. Il 17 settembre Friedrichplatz tornerà alla normalità e i libri verranno ridistribuiti al pubblico per essere letti nonostante le censure.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...