ASTI.AMMINISTRATIVE, BALLOTTAGGI MOTTA-RASERO CON INCOGNITA.

ASTI.Il 25 giugno,ai ballottaggi,si sfideranno Angela Motta e Maurizio Rasero,ma con l’incognita del riconteggio dopo la richiesta del M5S che ha visto il proprio candicdato,Masimo Cerruti, scartato per 13 voti.

Le  elezioni astigiane al 1° turno non hanno premiato i 5 anni di governo del sindaco Fabrizio Brignolo,sicuramente hanno inciso le divisioni nel centrosinistra con due liste civiche e la candidatura di Giuseppe Rovera,ma il dato più allarmante è che il PD ad Asti ha dimezzato i consensi,scendendo al 9,9%. Il ballottaggio Motta-Rasero del il 25 giugno eleggerà il primo cittadino del capoluogo astigiano,intanto la conta dei voti e delle percentuali pone al primo posto Maurizio Rasero con il 47,67%e 15878 voti;Angela Motta che parte sfavorita con il 15,29% e 5093 voti,mentre con soli 13 voti di differenza si piazza Massimo Cerruti al 15,25 e 5080 voti,a seguire gli altri candidati,Giuseppe Passarino con 6,75% e 2251 voti,Giuseppe Rovera con il 5,9% e 1966 voti;più dietro le liste civiche di destra,Angela Quaglia con il 5,26% e 1753 voti,Rita balistreri,Asti centro, con il 2,26% e 755 voti, in coda,Biagio Riccio,presidente di Confartigianato, con 1,59 % e 532 voti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...