LONDRA. IL TERRORISMO COLPISCE ANCORA LONDRA.

LONDRA. L’incubo attentati scuote nuovamente Londra che  meno di due mesi dall’assalto a Westminster ha subito un nuovo attacco terroristico che ha colpito e ucciso nel cuore della metropoli.

Alle 22:08 un furgone giunto sul London Bridge ha virato per travolgere alcuni passanti.La caccia ai 3 attentatori è scattata immediatamente Secondo quanto ricostruito da Scotland Yard i tre brandivano lunghi coltelli da cucina e avevano attorno al corpo cinture esplosive,poi rivelatesi  false. La bbc riferisce che gli attentatori gridassero:”Questo è per Allah”.

Nella fuga verso Borough Market gli assalitori hanno accoltellato le persone che incrociavano la loro fuga. La polizia ha reagito sparando e colpendoli.Il capo dell’antiterrorismo ha poi riferito che gli attentatori erano tutti morti: “Sono tutti morti”,

Le immagini degli attentaori sull’asfalto,nella zona di Borough Market, sono state diffuse dalla bbc.  Uno dei due, ripreso in primo piano, indossava la cintura esplosiva con dei contenitori metallici. Un terzo allarme era intanto scattato a Vauxhall,4 chilometri dagli altri due luoghi, ma non aveva nulla a che fare con gli altri terroristi come dichiarato dagli agenti.

Son 6 le vittime e 48 i feriti del nuovo attacco terroristico nel cuore di Londra.Le vittime e i feriti soccorsi dai medici e dalle ambulanze di Londra,trasportati in sei diversi ospedali della capitale britannica. Quattro esplosioni, detonazioni controllate da parte della polizia per far brillare oggetti considerati potenziali rischi si sono udite nella notte di Londra.

Il primo ministro,Theresa May, ha parlato di ‘atto terroristico’ e ha convocato per la mattinata il comitato di emergenza, che già si era riunito più volte nei giorni scorsi dopo l’attentato suicida di Mancester. I punti in discussione nel comitato di emergenza sono in ordine portare il livello di allerta nazionale terrorismo nel Regno Unito al livello massimo, ‘critico’ ,che presuppone il rischio di altri attacchi ‘imminenti’ per poi riportarlo al livello ‘grave’, con attacchi considerati ‘altamente probabili’, anche in vista della prossima scadenza elettorale.

Intanto i partiti valutano la possibilità di un rinvio del voto a causa del rischio attentati mentre sui social si scatena la discussione e migliaia di persone hanno espresso la propria opinione sull’opportunità di tenere le elezioni in questo momento con  l’hashtag #postponetheelection: “Non ora, i terroristi vogliono questo: incertezza e instabilità”,Twitter, “Non potrei essere meno d’accordo con l’idea di posporre le elezioni, siamo fieri della nostra democrazia e non dobbiamo permettere ai terroristi di distruggerla”. Un rinvio delle elezioni  è comunque altamente improbabile,la macchina elettorale è partita e costerebbe troppo fermarla. Secondo alcuni esperti non sarebbe giuridicamente possibile rinviare il voto.

Atto deliberato e codardo per il sindaco laburista di Londra, Sadiq Khan, musulmano e figlio di immigrati pachistani:  “Ho paura ma non faremo mai vincere i terroristi”.Il tema del rinvio del voto: “Sono contrario, andiamo a votare”. Il leadre laburista Jeremy Corbyn ha detto:”I terroristi non faranno deragliare la democrazia”,  “Quelli che vogliono far del male alla gente e dividere le nostre comunità non avranno successo”.

Sul tema è intervenuto da Washington il presidente Usa,Donald Trump,che informato dell’accaduto, viaTwitter,ha assicurato aiuto e vicinanza alla Gran Bretagna: “Qualunque cosa gli Usa possano fare per aiutare Londra ed il Regno Unito, noi saremo al vostro fianco. Siamo con voi, che Dio vi benedica”. E poi ha rilanciato l’esigenza del ‘travel ban’ per garantire “un livello extra di sicurezza”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...