BRINDISI. 2 RAGAZZI FERITI A COLTELLATE PER AVER DIFESO UN VENDITORE DI ROSE.

BRINDISI. L’ultima follia della deviazione  razziale è accaduta a Brindisi in una discoteca dove due ragazzi sono stati feriti a coltellate per aver difeso un venditore di rose.

Sharon D. 22 anni,brindisina è stata arrestata per per tentato omicidio e lesioni aggravate dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni, La giovane è accusata di aver aggredito due ragazzi all’interno di una discoteca di Torre Santa Sabina.

Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che la ragazza pare abbia buttato a terra un mazzo di rose appoggiato su un tavolo da un venditore ambulante di origini africane. Il gesto non è passato inosservato e due ragazzi,di 22 e 33 anni di Carovigno, l’hanno invitata a raccogliere le rose da terra  e scusarsi con il venditore ambulante.

La risposta della donna, spalleggiata dalle sue amiche,è stata di una violenza inaudita,infatti  ha estratto un coltello dalla borsetta agitandolo minacciosamente contro i due avventori del locale.Alla reazione della donna  uno dei due ragazzi ha raccolto le rose da terra,ma la ragazza innervosita gli ha lanciato una bottiglia di birra colpendolo al volto; ha successivamente  accoltellato al torace l’altro. I due ragazzi hanno allertato la security del locale per chiedere l’intervento dei carabinieri che intervenuti hanno tratto la donna in arresto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...