ALESSANDRIA. ALESSANDRIA 2 PONTEDERA 1;CREMONESE 3 RACING ROMA 2, L’INCUBO E’ SERVITO E ORA VIA ALLA LOTTERIA DEI PLAY OFF.

LE ACCUSE NEPPURE TROPPO VELATE ARRIVANO DALLA CURVA NORD AL GRIDO DI :”VERGOGNA,VERGOGNA” E POI ANCORA “VI SIETE VENDUTI IL CAMPIONATO”. INSULTI CONTRO I “BIG” DELL’ALESSANDRIA,DA BOCALON A IOCOLANO E VANNUCCHI,MA CE NE ERA ANCHE PER GONZALEZ. L’ALESSANDRIA SI E’ IMPOSTA SUL PONTEDERA,MA IL DESTINO BEFFARDO HA VOLUTO CHE LA CREMONESE PASSASSE IN VANTAGGIO ALL’87 DELLA RIPRESA AGGIUDICANDOSI LA PROMOZIONE DIRETTA IN “B”. AI GRIGI RESTA LA LOTTERIA DEI PLAY OFF DA GIOCARE CONTRO SQUADRE COME IL PARMA,LECCE E LIVORNO.

La fotocronaca della partita Alessandria Pontedera.

Il cielo cupo e novanta minuti di pioggia non sono serviti a raffreddare gli animi della tifoseria.La contestazione è partita ancora prima che i calciatori entrassero in campo per il riscaldamento,appellativi e insulti non si sono risparmiati. L’accusa più pesante da parte delle tifoserie è stato quello di essersi venduto il campionato. Sotto i riflettori poco gradevoli delle accuse: Vannucchi,Iocolano e Bocalon,ma non sono mancati gli insulti neppure per Gonzalez e Mezavilla.

La partita iniziata con alcuni minuti di ritardo è stata fermata per il lancio di fumogeni in campo,sotto la porta del Pontedera,a cui seguivano le richieste urlate di sospendere la partita che a dire dei tifosi era solo una pagliacciata.

La partita è ripresa appena il fumo si è diradato,ma pochi minuti dopo la scena si è ripetuta e la partita è stata nuovamente sospesa.

Neppure il primo goal dell’Alessandria,al 9° del primo tempo con tocco ravvicinato di Bocalon,è servito a calmare gli animi e le contestazioni sono continuate.

Al 41° il Pontedera pareggia con un gran tiro di Calcagni su una azione di Videtta che ha anche subito un fallo,non fischiato per la regola del vantaggio.

Alla ripresa l’atmosfera non è cambiata. La notizia del pareggio e della possibile sconfitta della Cremonese ha fatto respirare aria di serie “B” e la curva è esplosa di gioia,solo per una ventina di minuti,ma mentre l’Alessandria si portava in vantaggio  sul Pontedera al 61° con goal di Gonzalez, dopo una lunghissima cavalcata di Nicco che dalla metà campo dei grigi è arrivato al limite dell’area di rigore,la cremonese riagguantava la Racing Roma e all’87 si portava in vantaggio “beffando” le speranze dei grigi alla promozione diretta in serie”B” e che invece si devono affidare alla lotteria dei play off.

Le contestazioni sono proseguite anche dopo la fine della partita con qualche intemperanza tra il parterre e la tribuna.

Le foto raccontano meglio delle parole la giornata.

La cavalcata vincente di Nicco e del secondo goal per i grigi realizzato da Gonzalez.

Le lacrime  della fotografa di gioia,ma solo per 20 minuti.

Evacuo da lezioni di calcio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...