ALESSANDRIA. PASQUALE SENSIBILE NUOVO DS DEI GRIGI.

DSC_1980

Segnali di cambiamento per i grigi,nuovo il ds designato dal presidente Luca DiMasi Con il cambio di ds il presidente Luca Di Masi. Di Masi presentando il nuovo ds ha dichiarato che con il nuovo ds: “Io non mollo, rilancio. I Grigi ci guadagnano con Pasquale Sensibile”. Luca Di Masi ha deciso di tenere l’ex ds anche dopo l’esonero di Braglia perchè era necessaria una guida tecnica che è stata scelta dall’ex Magarini. Però era da tempo che desideravo portare Sensibile dentro la società a fare calcio con lui. Ci conosciamo da qualche anno, ci siamo parlati spesso, con lui mi sono confrontato su alcune decisioni”.

L’arrivo dell’ex ds di Novara e Sampdoria,è stato anticipato solo di alcune settimane   rispetto a progetto di cambiamento in atto. Una accelerazione e un segnale che Di Masi ci tiene a rimarcare: “Certo che lo è. Io non mollo, anzi continuo sempre più convinto. Non mollo, insisto, e rilancio”. Il presidente è stato devastato e scioccato dalla gara con la Lupa Roma. Soffre e si vede, “anche io che sono un ottimista faccio molta fatica. E capisco i tifosi. Se sabato verranno per contestare, li comprenderò”.”Il cambio di ds non è perché pensiamo già al prossimo campionato. La stagione non è finita”. Di Masi mostra di non essere pentito delle parole dette dopo la partita con il Renate:”Perché il mio intervento  era fatto di due parti: prima di tutto fare noi il nostro dovere, cioè vincere, con la convinzione che il Livorno avrebbe fatto la sua parte. La mia, adesso, non è una risposta a Protti. Forse avrei dovuto caricare ancora di più la nostra gara”. La Racing Roma diserterà la partita con la Cremonese regalando la promozione diretta alla cremonese,beffando l’Alessandria,ma per Di Masi non è così: “Ho parlato proprio oggi con il presidente di Lega Pro Gabriele Gravina: il patron della racing si è sfogato, ma la squadra andrà. Con quali giocatori? C’è una norma che chiede di schierare sempre la migliore formazione. E, comunque, prima di tutto noi dobbiamo pensare al Pontedera”. “Se la gente deciderà di non venire, comprenderò anche questo. Per amore dei Grigi, però, sarebbe importante, e sarebbe bello, vivere ancora insieme questa attesa e questa gara”. “La gara l’Alessandria la giocherà con la maglia grigia. Puntualizza, in un comunicato, che contrariamente a quanto sostenuto da una persona alla conferenza stampa, non ha mai chiesto, né con uno scritto, né a voce, di non indossare la prima maglia. E se dovessero essere playoff, i Grigi li giocheranno al Moccagatta: spostato in avanti l’inizio dei lavori allo stadio”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...