ROMA. Ancora fake news sulla Boldrini: “Gli sciacalli non si fermano nemmeno davanti ai morti”

Immagine

Immediata la solidarietà del Pd contro un attacco, che definire vergognoso è davvero poco

Ci risiamo. Ancora una volta sul web girano e si moltiplicano le FAKE NEWS. E ancora una volta bersaglio preferito è la Presidente della Camera Laura Boldrini. Questa volta, però ad essere sotto attacco, non è lei o la sua politica, bensì un suo familiare, che da alcuni anni non c’è più. Su internet, sta infatti girando una “notizia” che – come postato sul profilo della Presidente – mette all’indice sua sorella accusata di gestire “340 cooperative che si occupano di assistenza agli immigrati” e di cui “nessuno ne parla ovviamente”.

La Boldrini non ci sta e su sui social scrive: “Lo voglio dire a ridosso delle feste di Pasqua, proprio nel momento in cui molti si riuniscono in famiglia e con le persone care. La mia unica sorella, morta anni fa per malattia, non si è mai occupata di migranti. Restaurava e dipingeva affreschi. Peraltro, non si chiamava nemmeno Luciana, ma Lucia. Lo voglio dire a tutti quelli che hanno condiviso sulle loro bacheche e sui loro profili queste e altre menzogne su di lei. E soprattutto a chi ha creato queste false notizie, personaggi senza scrupoli, sciacalli che non si fermano nemmeno davanti ai morti“.

Immediata la solidarietà del Pd contro un attacco, che definire vergognoso è davvero poco. “Provo vergogna per sciacalli che non rispettano nemmeno chi non c’è più. La mia solidarietà e un forte abbraccio a Laura Boldrini” così, su Twitter, la ministra per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro. Le fa eco la ministra Maria Elena Boschi, subito retwittata anche da Matteo Renzi

Vergogna: sui social insultano persino sua sorella, morta anni fa. Un abbraccio affettuoso a Laura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...