TORINO. JUVENTUS 3 BARCELLONA 0. LA VECCHIA SIGNORA UMILIA IL BARCELLONA.

Grande prova della Juventus questa sera allo Stadium contro il Barcellona.Al 7° del primo tempo  Dybala,erede al trono di Messi,firma il primo goal contro il Barcellona,in secondo al 22°, il 3°  di testa di Chiellini.Il Barcellona inconcludente allo Stadium.

La cavalcata bianconera allo Stadium,i padroni di casa infliggono ai rivali del Barcellona un netto 3-0 nella partita di andata dei quarti di finale di Champions League. Gol al 7′ e al 22′ di Dybala, al 55′ di Chiellini.

L’incasso della serata è stato di  4.001.076 milioni di euro e rappresenta per la Champions League il record assoluto di incasso allo Stadium con 41.092 spettatori

JUVENTUS: Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic (89′ Barzagli); Cuadrado (73′ Lemina), Dybala (81′ Rincon), Mandzukic; Higuain. A disp. Neto, Lichtsteiner, Benatia, Asamoah, Marchisio. All. Allegri.

BARCELLONA: Ter Stegen; Piqué, Umtiti, Mathieu(46′ A.Gomes); Sergi Roberto, Mascherano, Rakitic, Iniesta; Suarez, Messi, Neymar. A disp. Cillessen, Denis, Alcácer, J.Alba, Digne, Alena. All. Luis Enrique. Arbitro: Marciniak S. (Pol). NOTE: ammoniti Dani Alves (J), Mandzukic (J), Khedira (J), Suarez (B), Iniesta (B), Lemina (J), Umtiti (J).

Torino è stata invasa dai tifosi  del Barcellona che in centro si sono mischiati ai tifosi bianco neri prima di raggiungere lo Stadium. All’aeroporto di Caselle sono atterrati cinque aerei decollati dalla Spagna,mentre in uno storico ristorante si è tenuto il tradizionale pranzo tra i delegati Uefa e i rappresentanti delle due società.

Al termine della partita,Massimiliano Allegri,il tecnico della partita ha confermato quanto detto nel pomeriggio:”Dybala vale Neymar”.”Dobbiamo giocare con la convinzione di vincere e passare il turno. Con loro non è facile, perché sono ancora la squadra più forte e hanno quei tre davanti che ti garantiscono sempre i gol”. “Dobbiamo sfruttare le debolezze”.  Gigi Buffon ha affermato:”Messi non mi ha mai segnato? Merito dei difensori che gli hanno reso la vita difficile”. “Loro sono più forti sulla carta, ma possiamo affrontare le partite col piglio giusto, senza essere più vittime sacrificali”. Luis Enrique, tecnico blaugrana: “la Juve è migliorata in tutti i reparti. Vincerà chi farà il miglior gioco e chi sarà superiore in entrambe le fasi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...