ALESSANDRIA.PIER LUIGI BERSANI:OCCORRE COSTRUIRE UN CENTRO SINISTRA CHE ABBIA ANCHE UN PO’ DI SINISTRA.

LA SALA E’ QUELLA DELLE GRANDI OCCASIONI  E PIER LUIGI BERSANI NON SI FA ATTENDERE ALL’INCONTRO CON I SIMPATIZZANTI DI ART.1-MDP ,EX PD E SUOI PERSONALI.

La sala conferenze di cultura &sviluppo stracolma di persone venute per ascoltare una lezione di bella politica,condotta dal Senatore Federico Fornaro,dell’ex segretario del PD,Pier Luigi Bersani;Oltre 400 alessandrini,ma non solo,ad ascoltare Bersani,molti venuti anche da fuori provincia,motlissimi quelli rimasti in piedi e nella saletta adiacente provvista di televisori a circuito chiuso,in prima fila il sindaco di Alessandria,Rita Rossa.

Pier Luigi Bersani ha tutto campo a fare le pulci alla politica del PD e di Matteo Renzi degli ultimi tre anni; non nasconde l’amarezza,lo stupore e il disagio di aver subito le politiche di Renzi. Le scelte economiche,innanzitutto,volute dal governo Renzi che hanno prodotto l’aumento del debito pubblico in un momento in cui tutti gli indicatori economici erano i più bassi della storia recente;il disagio delle famiglie per l’insicurezza del lavoro,con il significativo calo dei consumi in un momento in cui i prezzi hanno continuato a scendere e avrebbero dovuto dare una spinta significativa ai consumi;l’abolizione dell’articolo 18 che ha reso più deboli i lavoratori,infine una stoccata a Renzi sul cambio di rotta sui voucher.

Bersani e la scissione,non scissione,ma fuoriuscita dal partito dopo le scelte dei tempi imposti da Renzi: Bersani che auspicava una discussione nel partito,la proposta di una legge elettorale da presentare in parlamento e infine il congresso opposto a un Renzi che ha voluto l’esatto contrario per paura di essere bollito prima della convocazione del congresso.

Pier Luigi Bersani che non si è sottratto ai suoi sostenitori e ai simpatizzanti,si intrattenuto con loro,ha parlato e scattato fotografie ricordo; Bersani che ad Alessandria ha lasciato il ricordo di una persona genuina,umile e che può permettersi di girare senza la solita scorta che fa da codazzo ai politici e ai potenti di turno.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...