FIRST TIME di Germana Blandin Savoia. INDICE DI MASSA CORPOREA

FIRST TIME a cura di Germana Blandin Savoia – dietista e autrice

INDICE DI MASSA CORPOREA

wp-1475132363142.jpg

Il termine: “Indice di massa corporea” è comunemente indicato con BMI (Body Mass Index).                      Chiariamoci le idee sul significato.

La misurazione della massa corporea, ci rivela immediatamente se siamo in condizioni di normopeso, se ci troviamo nelle condizioni di soprappeso, o in obesità clinica oppure in obesità grave.

Una semplice operazione aritmetica: peso in kg/altezza in m2.

Provate tutti ad eseguire correttamente l’operazione. Riporto di seguito la tabella generale di riferimento valori – risultati

BMI 20-25 significa trovarsi in NORMOPESO

BMI 26-30 significa trovarsi in SOVRAPPESO

BMI 31-40 significa trovarsi in OBESITA’ CLINICA

BMI 41-50 significa trovarsi in OBESITA’ GRAVE

Si deduce che la condizione di obesità può essere valutata subito anche da chi è non è un esperto, con questo metodo semplice e pratico.

Qualora i vostri valori – risultati si collocassero nella situazione di sovrappeso, il mio consiglio è di recarsi dal vostro medico e valutare un percorso da seguire insieme alle equipe preposte, nei centri di cura che si trovano su tutto il territorio nazionale.

Qualora i vostri valori – risultati si collocassero nella situazione di obesità, il mio consiglio è “correre dal vostro medico” per affidarvi al centro più vicino a voi che troverete alla voce INCO ossia Istituto Nazionale per la Chirurgia dell’Obesità. Non è detto che tutti i pazienti affetti da obesità debbano ricorrere alla chirurgia bariatrica, ma è fondamentale che tutti i pazienti affetti da obesità si affidino ai medici preposti, affinché siano seguiti in questo lungo percorso che avrà come risultato la sconfitta dell’Obesità.

Come che già ribadito in altri articoli:

“L’obesità si può controllare e curare attraverso la prevenzione, che consiste semplicemente in uno stile di vita Sano, sembra poco, invece è l’arma migliore per vincere l’Obesità.”

Quando però la malattia è manifesta e non si riesce più a controllare con: terapie dietologiche sostenibili, coadiuvate da terapie farmacologiche, supporti psicologici, modifica dello stile di vita*, e i risultati sono solo transitori**; allora l’unico vero trattamento ed efficace, è quello di sottoporsi alla terapia chirurgica bariatrica. Ma non pensate di andare in questi centri specializzati e chiedere dalla sera alla mattina di essere sottoposti all’intervento. Sarà il centro che vi prenderà in cura ad esaminare la vostra situazione e solo dopo visite ed analisi, i componenti del gruppo medico interdisciplinare forniranno il verdetto: se idonei per l’intervento o no.

Degli interventi vi parlerò la prossima volta.

 

*stile di vita = introdurre l’attività fisica e un’alimentazione corretta

**transitori = nel senso che non è difficile perdere peso, ma il difficile è mantenere poi questa perdita di peso raggiunta, nel tempo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...