TORINO.LA POLIZIA MUNICIPALE TRASFORMATA IN “BOBBY” DI QUARTIERE

Bobby, il poliziotto di quartiere londinese, sbarca a Torino da lunedì mattina,dalle 8.30 il servizio in piazza con la presenza a rotazione di un ufficio mobile della polizia municipale nelle diverse zone della città. L’iniziativa messa in atto per migliorare la sicurezza nelle zone semi centrali e in periferia.Il servizio si pone come scopo quello di  intercettare i problemi e fornire assistenza immediata e consentirà di elevare i livelli di vigilanza per garantire la legalità. Piazza Montale, alle Vallette sarà il primo banco di prova  dell’ufficio mobile,aperto fino alle 12.30 di fronte l’ufficio postale, a fianco della parrocchia Santa Famiglia di Nazaret. Largo Giachino,corso Cincinnato, piazza Chiesa della Salute e  piazza Allievo le prossime tappe.

L’attività di sportello di prossimità con il compito di ascoltare,con la presenza di quattro agenti esperti incontrare i torinesi nelle aree mercatali, piazze,centri commerciali e attuare attività di prevenzione e rilevazione dei disagi. La sindaca Chiara Appendino che vede nell’iniziativa un momento di rilancio dell’attività della giunta comunale sottolinea: Saranno raggiunti i punti più vitali della città, laddove si concentrano attività ed esercizi commerciali, scuole o punti di ritrovo. E’ una iniziativa che consentirà di consolidare rapporti più diretti con gli agenti della polizia municipale. La presenza capillare dei nostri agenti è finalizzata a rassicurare i cittadini, in particolare coloro i quali abitano nelle zone periferiche, e agevolare anche le persone più anziane che in questo modo avranno la possibilità diretta di incontrare i civich senza dovere raggiungere i loro uffici territoriali.

Venticinque  luoghi saranno raggiunti dall’unità mobile nelle prossime cinque settimane:  la circoscrizione 5 e le circoscrizioni 3-4-6 e 8 saranno coinvolte nell’iniziativa. Gli equipaggi dell’unità mobile sono composti da agenti del nucleo di prossimità del comando di via Bologna  e da colleghi delle sezioni delle zone interessate individuati su base volontaria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...