GERUSALEMME.SBATTI L’EROINA IN PRIMA PAGINA. BENJAMIN NETANYAHU SI RIFA’ IL LOOK.

 

La soldatessa ,brava e  bella,Mey,ha ucciso con un commilitone il terrorista Fadi Al-Qantar che appena uscito di galera avrebbe alla guida di un camion evitando check point e posti di blocco israeliani investito un gruppo di soldati in visita a Gerusalemme.

15940786_769399326550847_4734254322065903715_n

L’atto eroico della soldatessa ha meritato una foto in prima pagina per il piacere della propaganda di Bengjamin Netanyahu,che parla dell’odio dei palestinesi contro lo stato ebraico,che convoca gli ambasciatori dei paesi responsabili della condanna di Israele per gli insediamenti in Cisgiordania,e minaccia ritorsioni.Intanto continuano le operazioni dei soldati nei villaggi palestinesi,aumenta il numero di bambini arrestati e trattenuti illegalmente israeliane fino al compimento del 14 simo anni di età,quando potranno essere processati e condannati.

Continuano le uccisioni di palestinesi e le esecuzioni sommarie,ma Benjamin a gran voce “merita  il perdono” il soldato condannato dopo aver ucciso un palestinese a terra già ferito.

192629626-7fa56378-3c4e-4ed8-b637-e2992ab93a54

Quattro soldati israeliani uccisi da un camion con alla guida un palestinese appena uscito di galera con patente israeliana alla guida di un camion con targa israeliana che è piombato su un gruppo di soldati. Compiuto il primo attacco primo l’investitore avrebbe inserito la retromarcia per continuare l’opera fino a che è stato ucciso dalla soldatessa israeliana,Mey,tenete dell’esercito israeliano. L’attentato avvenuto in un quartiere ebraico della parte sud di Gerusalemme est. Quindici i feriti,Hamas rivendica (“Intensificare resistenza”) l’eroico attacco con un camion dell’Intifada. Israele condanna l’odio palestinese. Benyamin Netanyahu ha convocato il Consiglio di difesa del governo. Quindi ha dichiarato che l’attentatore è un sostenitore dell’Isis.

 

Ruth Dureghello, presidente della comunità ebraica di Roma,ricorda che l’attentato è stato compiuto nel giorno in cui gli ebrei di tutto il mondo piangono e digiunano in ricordo degli avvenimenti che portarono alla distruzione del Tempio di Gerusalemme.

Le autorità si sono affrettate a dichiarare che si è trattato di un atto di terrorismo. L’autista,Fadi al-Qanbar, 28 anni era stato rilasciato dalle prigioni israeliane, fanno sapere le Brigate Qassam ed è stato ucciso nell’attentato. Aveva una patente israeliana e guidava un veicolo con targa di Israele, proveniva dal quartiere di Gerusalemme est Jabal Mukaber. L’esercito israeliano ha perquisito la sua abitazione.La ricostruzione della polizia parla del terrorista che provenendo da Alar Street ha visto il gruppo di persone che scendevano dall’autobus lungo il viale, quindi ha accelerato e li ha travolti.Per il commissario della polizia Roni Alsheich non c’erano allerta su possibili attacchi di questo genere. Le vittime stavano facendo un giro turistico della città.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...