QUARGNENTO.LA FESTA DEL RINGRAZIAMENTO E DEGLI AGRICOLTORI.

LA TERRA CON I SUOI FRUTTI,IL SUDORE ANTICO DEI CONTADINI,LA SEMINA LA RACCOLTA E LE CARESTIE.

L’agricoltura,oggi,con la crisi industriale del 3°millennio ha le potenzialità per tornare a diventare un settore trainante dell’economia italiana.Moltissimi i giovani che negli ultimi tempi si stanno riavvicinando all’agricoltura,qualcuno addirittura emigra verso la Nuova Zelanda per lavorare i campi,altri si accontentano di sfruttare il pezzo di terra che era dei nonni o dei genitori.A Quargnento,come da tradizione ,si è festeggiata la giornata dedicata all’agricoltura:la Santa Messa officiata dal parroco don Mario Bianchi alla presenza del sindaco Gigi Benzi e degli agricoltori del borgo.

L’altare ornato con sacchi di sementi e con i doni della terra,frutta,pane,verdura e ortaggi portati in dono per l’occasione dai chierichetti,dai ragazzi delle scuole e del catechismo a dimostrazione di quanto la terra può dare all’umanità.

Alla cerimonia era anche presente una delegazione della città Francese di Coubon,da anni gemellata con Quargnento,per un consueto scambio di visite e di cortesia come avviene da molti anni e che in estate ospiteranno i ragazzi fino a 16 anni di quargnento,ospiti delle famiglie di Coubon.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...