USA. EFFETTO TRUMP WALL STREET VA IN ROSSO,MA NON CROLLA;E’ DI NUOVA CORSA ALL’ORO.

TRUMP  VINCE LE ELEZIONI E MANDA LE BORSE IN ROSSO.images-100

Confermata la vittoria di Donald Trump alle Elezioni USA 2016 e i mercati crollano Wall Street sprofonda,le borse europee chiudono un un inaspettato segno positivo.

L’iniziale caduta libera dei titoli delle borse europee sono tornati a registrare un segno positivo.
A chiusura di giornata il segno  è stato positivo per tutti i maggiori indici europei.

La vittoria di Trump è stata immediatamente confermata dalla reazione dalle borse e dagli altri mercati finanziari: Crollo delle borse asiatiche, il cambio euro-dollaro è volato al +2.24%, il prezzo dell’oro è salito quale bene rifugio. In forte discesa i futures degli indici di Wall Street.

La borsa italiana è crollata guadagnandosi il titolo di peggiore borsa di tutto il comparto europeo.

I mercati hanno a metà giornata limitato le perdite dopo il discorso di Trump con toni assai più rassicuranti di quelli della vigilia.

Le parole di Trump hanno convinto gli investitori a non scaricare tutto, ma ad aspettare per vede cosa succede ora con Trump come presidente degli Stati Uniti.

Particolare interesse oggi dalle borse sul primo discorso di Trump come nuovo presidente degli Stati Uniti: il repubblicano è riuscito a calmare i mercati, almeno in parte. Il suo tono rassicurante ha placato il crollo del dollaro statunitense.

Il dollaro è crollato insieme ai futures sugli indici americani.
In attesa dell’ufficializzazione dei risultati delle Elezioni USA 2016, il mercato orso non si è fatto attendere,fondamentale sarà l’apertura di wall street del pomeriggio.

Di seguito gli aggiornamenti in tempo reale sull’andamento dei mercati nel giorno in cui Trump passa alla storia e diventa il nuovo presidente degli Stati Uniti.

Nulla sfugge alla vittoriad di Trump il prezzo del petrolio Brent è in ribasso del 2,02%, quello del Wti perde invece il 2,36% e torna a quota 43,92 dollari a barile.


La vittoria di Trump terrorizza anche le borse asiatiche che proseguono il trend già tracciato in mattinata e continuano a registrare ampi ribassi. Il Nikkei perde ancora più del 5%, l’Hang Seng quasi il 4%.


Il peso messicano contro il dollaro USA,a causa della politica anti-immigrazione annunciata dal repubblicano, segna un crollo storico contro il biglietto verde.
Il cambio dollaro-peso segna un rialzo del 13.34%.


I futures di wall street crollano dopo una chiusura in leggera variazione positiva della sessione di martedì, quando la Clinton era data ancora in vantaggio, ora i futures statunitensi parlano di crollo.wp-1478679530796.jpg

cambio Euro-Dollaro +2.36%.
cambio peso messicano-dollaro +13.34%.
petrolio Brent  -2,02%,  Wti -2,36% ; 43,92 dollari a barile.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...