ALESSANDRIA-ASTI. MATTEO RENZI INCONTRA I TERRITORI CON GAFFE’ DELLO STAFF SU FOTO CON INVALIDI.

MATTEO RENZI CON UN BREVISSIMO PREAVVISO HA ANNUCIATO LA SUA VISITA NELLE CITTA’ PIEMONTESI DI ALESSANDRIA E ASTI.

Le fotografie riprodotte,causa impegni di lavoro improrogabili,sono state riprodotte dai profoli facebook di Matteo Renzi,Angela Motta,Fabrizio Brignolo,Rita Rossa e Cristina Bargero ai quali vanno i miei ringraziamenti.

In prima mattinata incontra il sindaco di Asti Fabrizio Brignolo,in consiglieri comunali,la consigliera regionale Mariangela Motta,i sindaci e gli operatori commerciali del territorio.La breve visita nel comune di Asti per valorizzare i tesori dell’astigiano,il vino di cui Asti con la sua provincia è produttore ed esportatore in tutto il mondo.Matteo Renzi dopo Asti è approdato in Alessandria,più precisamente nella cittadella militare di Alessandria,ex caserma,oggi, teatro di eventi e area museale militare, in cui il governo ha investito 25 milioni di euro;equiparata per importanza a Pompei e altri prestigiosi siti culturali.Ad Alessandria,Matteo Renzi,ha inaugurato per la seconda volta il ponte Meier,assente per impegni istituzionali il giorno dell’inaugurazione,lo ha attraversato e si è affacciato per vedere gli antichi passaggi sotterranei sotto il Tanaro.La sindaca Rita Rossa ha confermato e rilanciato l’avventura per la ristrutturazione e la trasformazione della cittadella come prossimo traguardo da realizzare per la città di Alessandria.A margine della manifestazione la gaffè dello staff di Matteo Renzi sull’opportunità di pubblicare una foto nella quale era immortalato un ragazzo disabile;fatto immediatamente al centro di polemiche e strumentalizzazioni,in giornata la replica dello staff: foto in cui Matteo Renzi è ripreso con persone disabili vengono strumentalizzate e Matteo dipinto come un approfittatore,questo il motivo per cui abbiamo deciso di non pubblicarle anche se non è servito a nulla. Gli avvoltoi sono sempre in agguato e che si faccia in un modo o nell’altro tutto viene usato come argomento di denigrazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...