ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. I GRIGI CALANO IL POKERISSIMO DI ASSI CONTRO IL ROBUR SIENA.

LE ATTESE DELLA VIGILIA NON SI SONO SMENTITE E IL ROBUR SIENA E’,COME IN UNA RAPPRESENTAZIONE TEATRALE.LA DECIMA VITTIMA ECCELLENTE DELL’ALESSANDRIA.dsc_6842

Le immagini sono di repertorio.

Il pokerissimo è servito e a farne le spese il Robur Siena,la decima vittima eccellente di questo campionato che vede i grigi dell’Alessandria saldamente in testa alla classifica.

Cinque i goal siglati dai grigi e due dal Siena;Gonzalez 2,Bocalon 2 e Marras 1  hanno affondato la squadra Toscana,portando l’Alessandria a 31 punti e 5 punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice,la Cremonese.

La partita combattuta fino all’ultimo con il Siena che recupera lo svantaggio con due goal in cinque minuti,il primo su rigore e poi a pochi minuti il secondo;Bocalon chiude il primo tempo con il terzo goal,nella ripresa Gonzalez chiude definitivamente la partita siglando la quarta rete,al ’93 arriva il quinto goal di Bocalon che ha il sapore di una punizione nei confronti del Siena e inefficace ai fini del risultato finale già consolidato sul 4 a 2.

La nebbia è stata protagonista questa domenica allo stadio,calata fittissima ha costretto le squadre a sospendere la partita e solo quando la visibilità è stata sufficiente si è potuto riprendere a giocare per il piacere dei 3666 spettatori.

La decima vittima è servita al “Mocca”,la prossima settimana si riprende con il Racing Roma in trasferta per conquistare altri tre punti preziosi.fb_img_1475077846970.jpg

 

Categorie:ALESSANDRIA, lega pro, SPORT