L’URAGANO MATTHEW MINACCIA GLI USA.

L’Uragano Matthew avanza verso la Florida,la velocità di 220 chilometri orari,lasciando dietro di se morte e devastazione.I Caraibi con la morte di 340 persone,  per il National Weather Service degli Stati Uniti, potrebbero aver subito la più potente tempesta in 118 anni e che ora sta per colpire gli Stati Uniti. Dopo aver devastato i Caraibi, causando la morte di 340 persone, quella che secondo il National Weather Service degli Stati Uniti, potrebbe essere la più potente tempesta in 118 anni, sta per colpire gli Stati Uniti. Pur indebolita e declassata a  categoria 3 vicino, con venti fino a 195 chilometri orari, gli USA non abbano l’allerta. Il ciclone si trovava alle 2 locali si trovava a circa 70 chilometri a est di Vero Beach e a 125 chilometri a sud-est di Cape Canaveral, il punto in cui toccherà terra nelle prossime ore secondo il centro nazionale per gli uragani statunitense. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...