REFERENDUM COSTITUZIONALE. IL FALLIMENTO DIETRO L’ANGOLO.

IL REFERENDUM COSTITUZIONALE E’ GIA’ UN FALLIMENTO,SOLO IL 50% DEGLI AVENTI DIRITTO E’ SICURO DI RECARSI ALLE URNE;GLI ALTRI ANDRANNO A SCIARE.

1473313915479-jpg-beppe_grillo_e_luigi_di_maio-1

il referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. i No restano in leggero vantaggio sui sì.L’ultimo sondaggio condotto da Scenaripolitici-WinPoll per l’Huffington Post. I No si attestano al 52,5%, mentre i Sì si fermano al 47,5%.

Il margine di scarto non è attualmente valutabile se solo un italiano su due è sicuro di andare a votare. Il 21% dichiara che non sa se andrà a votare mentre il 26% ha già deciso che non si recherà ai seggi.

L’esito del referendum potrebbe avere contraccolpi anche sul piano politico se si andasse a votare immediatamente dopo.caricatura-stanlio

Nelle intenzioni di voto il Centrodestra Unito raggiungerebbe il 32,6%, in leggero vantaggio sul Pd, fermo al 31,8%. Più lontano il Movimento 5 Stelle, che si attesta al 24,3%.wp-1470644574697.jpg

La partita in caso di ballottaggio andrebbe al Movimento 5 Stelle risulterebbe vincente tanto contro il Centrosinistra (51% contro il 49%), quanto contro il Centrodestra ( 55% contro 45%). Nel caso invece tra Centrodestra e Centrosinistra, sarebbe netto il successo del secondo schieramento: 54% contro 46%.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...