Mese: agosto 2016

COMUNICATO STAMPA REGIONE PIEMONTE.

​Si riporta qui di seguito il comunicato stampa di Regione Piemonte
che riporta ALLO STATO DI NORMALITA’ la colonna mobile Piemontese.
COMUNICATO STAMPA

SISMA CENTRO ITALIA: LA PROTEZIONE CIVILE DEL PIEMONTE RITORNA ALLO STATO DI NORMALITÀ

Nella serata di venerdì 26 agosto, il Dipartimento nazionale della Protezione civile ha disposto lo stato di preallarme per le Colonne mobili di Campania, Veneto e Calabria e ha comunicato a tutte le altre Regioni, compreso il Piemonte, il ritorno allo stato di normalità.

È stato quindi avviato lo scioglimento della Colonna mobile della Protezione civile della Regione Piemonte, allertata e disponibile da mercoledì pomeriggio a partire con 50 mezzi e 130 persone verso le località colpite dal sisma.

Sono in via di rientro le 5 unità cinofile piemontesi, che hanno terminato il loro lavoro di ricerca.

Per seguire l’emergenza, la Sala operativa di corso Marche a Torino resterà comunque aperta nei giorni di sabato 27 e domenica 28.

SOLIDARIETA’ E AIUTI NELLA RICERCA DI DISPERSI DALLA CINA

 
 

LA SOLIDARIETA’ NON HA BANDIERA: TEAM CINESI NEL REATINO PER AIUTARE LA RICERCA DI DISPERSI.

27/08/2016
foto di Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia.
foto di Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia.
La solidarietà non ha bandiera e politica. La Cina non ha mai dimenticato il supporto italiano all’indomani del terremoto del Sichuan che spezzò via in solo colpo quasi 70 mila vie. Con questo sincero spirito umanitario è arrivato ad Amatrice in questi giorni il team di esperti della Repubblica Popolare del “Rescue Team of Ram Union” della provincia dello Zhejiang. Questo corpo d’élite, creato ad hoc dopo il catastrofico sisma che colpì il Sichuan nel 2008, è dotato dei macchinari più avanzati per aiutare l’individuazione di persone intrappolate sotto le macerie ed i loro componenti cui fanno parte militari, ingegneri e medici, è altamente selezionato dopo un lungo addestramento. Operativo su scala mondiale, immediatamente dopo la notizia del grave sisma che ha colpito l’Italia, in poco più di 24 ore il “Rescue Team” è arrivato sul luogo per aiutare nelle ricerche e fornire assistenza.

QUARGNENTO TRE GIORNI DI SAGRA DELLA MELANZANA SOLIDALE.

Quargnento 26agosto2016


Partita la Sagra della Melanzana 2016 a Quargnento solidale con le Marche colpita dal terremoto.Il COMUNE di QUARGNENTO 
devolvera’ 1 euro per ogni piatto di pasta alla amatriciana consumata nei tre giorni di festa per l’acquisto di materiale e strumenti didattici nelle zone terremotate.

Il resto del ricavato

 della Sagra sarà devoluto alle associazioni di volontariato.

INFORMA GIOVANI COMUNE DI QUARGNENTO

Sportello informativo per i giovani
GIOVANI & INFORMATI
Bando per la selezione di un operatore – termine presentazione domande 2 agosto 2016

Le Amministrazioni Comunali di Cassine, Castelletto Monferrato, Felizzano, Fubine, Quargnento, Quattordio e Solero da anni impegnate nel progetto “Giovani & Informati” hanno promosso la riapertura dello Sportello Informagiovani nei loro Comuni, al fine di venire incontro alle esigenze di integrazione nel tessuto sociale e di partecipazione attiva alla vita della comunità locale dei giovani. Il progetto intende altresì contribuire allo sviluppo dell’occupabilità e dell’occupazione dei giovani.

In questa edizione il progetto prevede di incaricare un giovane residente nei Comuni coinvolti per svolgere le attività inerenti alla gestione dello sportello, offrendo a quest’ultimo un’opportunità concreta di lavoro e di crescita professionale. A tal fine i Comuni attraverso il Comune di Castelletto M.to, Ente capofila, e mediante l’ ASM Costruire Insieme, hanno deliberato di emanare un bando di selezione pubblica per incaricare un/una giovane residente nei comuni interessati. La risorsa svolgerà, presso gli sportelli Informagiovani, attività di orientamento e supporto alla ricerca attiva del lavoro in favore della popolazione giovanile recandosi in ciascuno dei 7 Comuni nonché presso lo Sportello Informagiovani del Comune di Alessandria, gestito sempre dall’ASM Costruire Insieme.

Sono quindi ammissibili le domande presentate da giovani di età compresa tra i 18 anni e i 32 anni compiuti alla data di pubblicazione dell’avviso pubblico; inoccupati (ovvero in cerca di prima occupazione) o disoccupati (non percettori di indennità di disoccupazione o dote lavoro), residenti in uno dei Comuni di Cassine, Castelletto Monferrato, Felizzano, Fubine, Quargnento, Quattordio e Solero, in possesso almeno della licenza di scuola media superiore; conoscenze informatiche; in possesso di Patente B, automuniti. I requisiti richiesti devono essere posseduti alla data di scadenza del bando. Una volta presentata la domanda i candidati selezionati dovranno sostenere un colloquio motivazionale con la commissione esaminatrice.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il giorno 2 agosto 2016.

Il modulo per la presentazione della domanda e il bando possono essere ritirati presso gli Uffici dei Comuni sopracitati o sui siti istituzionali degli stessi.
Si rimanda alla lettura attenta del bando per le modalità di presentazione della domanda.

Per informazioni: Informagiovani – c.o Biblioteca Civica “F. Calvo” piano terra ala destra p.zza Vittorio Veneto 1, 15122 Alessandria N°verde 800116667 informagiovani@asmcostruireinsieme.it
Orari di apertura e ricevimento domande: Lunedì 14 – 18, martedì e giovedì 10:00 – 13:00 e 16:00 – 18:00 mercoledì e venerdì 10:00 – 13:00

SOLIDALI CON I TERREMOTATI  CONTRO IL RAZZISMO

Da Repubblica,

​Ieri mattina all’alba, alle prime notizie della tragedia del sisma, si è scatenata la solita indecenza razzista e xenofoba con lo scopo di contrapporre terremotatati e profughi (in base a quale logica non è dato capire). Solo per rispondere a questo osceno sciacallaggio e senza nessuna pretesa di farne un monumento abbiamo pubblicato una piccola notizia (verificata) su alcune decine di progughi che si sono messi a disposizione per dare una mano. Come potete leggere sotto è bastata questa piccola cosa per mettere in moto gli istinti più bassi…anche da parte di chi non ha manco capito il senso della cosa. Diversi hanno scritto che era una balla, come potete sentire non è così. Ma non è questa la cosa importante. Questa è una pagina (ovviamente) antirazzista. Un mondo diverso lo possiamo immaginare (tra tante altre cose) solo senza il razzismo, solo unendo tutti gli emarginati locali e immigrati, bianchi o neri, precari, disoccupati, lavoratori impoveriti contro il nostro vero nemico: le classi del moderno capitalismo produttivo e finanziario. I nostri nemici non sono i “dannati della terra”, non sono i poveracci.           http://video.repubblica.it/dossier/terremoto-24-agosto-2016/terremoto-migranti-tra-i-volontari-noi-negli-alberghi-polemica-sbagliata