CULTURA

SEMPRE NOMADI E I 70 ANNI DI BEPPE CARLETTI.

Beppe Carletti a 16 anni e Augusto Daolio, fondaronoi Nomadi,50 anni di storia, con i Rolling Stones di una delle band più  longeve al mondo.

 Beppe, nato a Novi di Modena il 12 agosto 1946, compie 70 anni.

Ama festeggiare il suo compleanno suonando, quest’anno lo festeggerà a Roseto degli Abruzzi.

Leader e tastierista  del gruppo è ormai  l’unico dei Nomadi delle origini. La band si è arricchita nel tempo di nuovi elementi,   ultimo l’arrivo di Cristiano Turato al posto del cantante Danilo Sacco nel 2012. Il merito di essere riuscito a mantenere l’identita’ dei Nomadi, conservando lo stile e gli ideali delle origini.

I 50 anni di vita dei Nomadi verranno celebrati da Pupi Avati che sta pensando di girare un film sulla loro storia.

La band in tour permanente con 80 concerti l’anno,un doppio album pubblicato live con i grandi successi e un inedito intitolato ‘Cosi’ sia’.Un inno alla vita per celebrare le unioni civili e l’amore in tutte le sue forme. Attualeo racconta i nostri giorni  sottolineando il bisogno urgente di fiducia e speranza,imperniato su valori positivo. Il nuovo brano si inrerisce a pieno titolo nel filone di pezzi  intramontabili, da ‘Io vagabondo’ a ‘Sangue al cuore’ e ‘Ho difeso il mio amore’, “con l’impegno di rispettare la memoria di Augusto.

Augusto Daolio ha guidato la band insieme a Carletti. Del suo ricordo, ogni volta che faccio qualcosa mi chiedo se Augusto la farebbe e mi sono sempre risposto si,dice Carletto che ogni anno organizza un megaraduno in onore di Augusto.

Abbiamo condiviso 30 anni di vita, palchi, chilometri e canzoni, siamo cresciuti insieme,virtualmente e’ sempre qui con me.

 Beppe in macchina ama ascoltare i nuovi pezzim e capire se si fosse potuto fare diversamente o meglio. Noi  ci mettiamo faccia e crediamo in quello che fscciamo. Farle per bene è un obbligo nel rispetto del nostro passato. 

Categorie:CULTURA, SPETTACOLI