SPAZIO LIBERO

VENTI DI GUERRA NEL MEDITERRANEO

03 agosto 2016

L’Italia fornirà le basi logistiche,sicuramente Sigonella,per i raid aerei americani sulla Libia.

Colpire le basi dell’ISIS in Libia è ormai una priorità dopo i successi Russi in Siria. Chi l’ISIS l’ha creata e finananziata ora deve rientrare nel gioco internazionale dell’attivita’ di contrasto al terrorismo. Dopo i fatti che hanno sconvolto l’europa,l’obbligo e’ sconfiggere il califfato in tutte le sue forme. La Libia era nei mesi scorsi l’oasi del terrorismo islamico,una piccola Svizzera surreale ove l’ISIS oltre a controllare una fetta del territorio godeva di una sorta di immunità garantita dagli ex alleati. L’Italia che in Libia ha interessi nel settore dello sfruttamento dei giacimenti di petrolio non può astenersi dall’appoggio agli alleati e senza entrare direttamente nel conflitto concede le basi per i raid aerei.

Categorie:SPAZIO LIBERO